World of Warcraft: Cataclysm

No.
Nome
Note sulla traccia
Durata
Acquista su iTunes
1
The Shattering
La marcia d’apertura in 7/4, comune a tutte le versioni di World of Warcraft, è stata in qualche modo danneggiata dal Cataclisma e le sue pulsazioni temporaneamente infrante da immagini del nucleo primordiale di Azeroth e dalla furia di Deathwing. Ciononostante, la speranza, l’onore e la gloria resistono, creando un’ouverture che celebra le esperienze future.
12:04
2
Xaxas
Questa è la colonna sonora del filmato d’apertura di Cataclysm. Mentre il Twilight’s Hammer completa l’armatura di elementium per mantenere intatta la forma fisica di Deathwing dalla sua epica furia interiore, il folle Aspetto conosciuto anche come Xaxas sorge e prende il volo, distruggendo tutto.
02:16
3
Tempest's Wake
Queste scene dipingono Azeroth dopo la distruzione. La bellezza mostra ancora una scintilla di vita, nonostante il caos e la devastazione. Chi abita nelle Arathi Highlands e nelle Western Plaguelands sta già ricostruendo, affrontando le forze che tentano di impedire a questa terra di tornare alla vita.
03:12
4
Depths of Vashj'ir
Il ritorno devastante di Xaxas ad Azeroth ha portato alla luce il dominio degli Elementali dell’Acqua e un’antica città fantasma dei Naga, dove i vecchi conflitti vengono ripetuti dagli spiriti delle creature trapassate.
03:41
5
Castaways
I Goblin sono una delle nuove razze introdotte con Cataclysm. Questo brano è ispirato alla storia della loro fuga dalla schiavitù del principe Gallywix e al loro viaggio dalle Lost Isles fino ai compagni dell’Orda.
04:02
6
Reforged
Thrall, il comandante dell’Orda, ha abbandonato l’armatura in favore del modesto abito di Sciamano ed è partito per il Maelstrom, dove tenterà di entrare in comunione con gli Elementali per conto del mondo di Azeroth. Durante la sua assenza, ha lasciato in carica Garrosh Hellscream. Come comandante, Garrosh ha immediatamente iniziato a forgiare l’Orda a sua immagine.
08:39
7
Restoring the Balance
La natura stessa di tutti gli esseri viventi di Azeroth è stata influenzata dal ritorno di Xaxas. Anche gli alberi, soprattutto i grandi Alberi del Mondo, si sono ammalati. I Druidi di ogni razza offrono il proprio aiuto, cercando di riportare alla salute questi antichi boschi.
03:04
8
Curse of the Worgen
Un tempo perennemente costretti nella loro forma di lupo, i Worgen di Gilneas hanno alterato il proprio destino per poter mantenere la propria razionalità anche una volta trasformati. Una melodia inquietante, ricca di colori di un’era passata, canta della loro esperienza e dell’ingresso nell’Alleanza.
03:25
9
Defenders of Azeroth
Nonostante i suoi avamposti un tempo isolati a Kalimdor siano oggi sotto costante attacco e le sue possenti città e fortezze in entrambi i continenti vengano assalite dal Cataclisma, lo spirito dell’Alleanza rimane indomito, anche se incupito dal nuovo conflitto con l’Orda e dall’orrore della furia di Deathwing.
08:35
10
Eventide
Le Twilight Highlands un tempo erano uno dei luoghi più affascinanti di Azeroth. Passate sotto il controllo del Clan dei Draghi Neri e infestate dal Twilight’s Hammer, sono ora una terra di ombre e terrore.
02:31
11
Thaurrisan's Reach
Con la tragica perdita di Magni Bronzebeard, un contingente di Nani Dark Iron si è stanziato ad Ironforge, portando un nuovo ordine che minaccia di scuotere l’Alleanza dall’interno.
02:30
12
Uldum
Un’altra nuova terra svelata come conseguenza degli eventi, Uldum sembra essere la chiave per sbloccare la maggior parte dei segreti dei Titani. Si tratta solo delle rovine di una perduta civiltà epica, o vi è anche un fine più sinistro?
05:19
13
Breath of Al'Akir
Le cittadelle dello Skywall fluttuano tra le nubi sopra Uldum. Il Throne of the Four Winds è, in effetti, una prigione in cui i Titani incatenarono gli Elementali dell’Aria molto tempo fa.
02:36
14
Call of the Elements
Gli Sciamani, così come i nobili Tauren, hanno sempre avuto un legame con la terra e i loro antenati. Ora, nei tempi successivi al Cataclisma, ogni Sciamano cerca di trovare le risposte e la saggezza per ripristinare la salute della terra.
02:46
15
Guardians of Nordrassil
Il possente Albero del Mondo si erge sopra il secondo Pozzo dell’Eternità per limitare e purificare le sue energie. Questo ha fatto sì che l’albero diventasse un bersaglio della Burning Legion e del Flagello, che hanno attaccato Mount Hyjal per distruggerlo. Gli Elfi della Notte, gli Umani e tre Clan dei Draghi ora montano la guardia a Nordrassil contro gli attacchi futuri.
06:45
16
Dominion of the Stonemother
Nel cuore del Maelstrom si trova Deepholm, il regno degli Elementali della Terra. Qui, le conseguenze della grande sofferenza causata dall’ascesa di Deathwing è evidente tra la terra viva, le rocce e le pietre preziose.
03:46
17
Nightsong
Quest’antica ballata degli Elfi della Notte celebra la gloria di Elune e chiede una benedizione su Nordrassil, corona dei cieli.
02:38
Anteprima di 30 secondi
Durata totale: 01:17:49
Totale: 17 Brani
Su questo album Leggi tutto

Inaspettatamente, Deathwing il Distruttore è emerso dalle profondità di Deepholm nei Piani Elementali, scatenando un’ondata di distruzione che ha cambiato Azeroth in modo permanente. L’Orda e l’Alleanza lottano duro l’una contro l’altra, e le crescenti ostilità fra le due fazioni minacciano di rendere il mondo ancora più vulnerabile alle trame di Deathwing.

L’ampia gamma di melodie di questa colonna sonora incarna il futuro incerto di Azeroth: il cupo rimbombo della guerra, i lamenti torturati di un mondo sotto assedio e i flebili mormorii di speranza che persistono nei cuori dei coraggiosi eroi di Azeroth, spingendoli all’azione prima che l’ombra di Deathwing copra ogni cosa.

Musicisti ospiti: Voce solista - Laurie Ann Haus

Flauto solista: Susan Craig Winsberg

Sessioni live, fisarmonica e orchestrazione prodotte da: Edo Guidotti

“The Shattering” e “Xaxas” registrate da: the Northwest Sinfonia Orchestra and Chorus

Ingaggio di: Simon James & David Sabee

Orchestra registrata da: John Kurlander

Submixaggio orchestrale di: John Rodd e John Kurlander

Design sonoro: Brian David Farr, Paul Menichini, Kris Giampa, Jeff Schmidt

Album prodotto da: Russell Brower

Ringraziamenti speciali:Edo e Shelly Guidotti, Denise Dohr, Tina, Margaret e Karen Brower, Yuliya e Jasper Duke, famiglie Shyshkin e Duke, Bob e Kay Gates, Smt. Jahnavi Jayaprakash, Margarita Kravets, Joellyn e David Acree, Penka Kouneva, Aaron, Ethan, Quinn e Susan Stafford, Thomas Pieracci, Keith Landes, Jay Maguire, Dennis Crabtree, Andrea Toyias, Kevin Crook, Lynda Do, Joeyray Hall, Chris Metzen, Matt Samia, Frank Pearce, Mike Morhaime, Paul Sams e tutto il dipartimento sonoro Blizzard Entertainment

Vogliamo inoltre esprimere il nostro amore e il nostro affetto alla nostra famiglia di talentuosi e meravigliosi musicisti - Grazie a tutti!!!