Accordo sulla chat
Accordo sulla chat

Nell’ambito del Servizio Battle.net, Blizzard fornisce vari strumenti per consentire ai personaggi dell’utente ed a quelli degli altri giocatori di comunicare tra loro. Poiché tali strumenti non costituiscono un servizio di comunicazione elettronica (secondo la legge), i messaggi inviati tramite questi ultimi non vanno considerati privati o personali. Al fine di offrire a tutti i nostri giocatori, un ambiente divertente, sicuro e conforme alla legge, Blizzard adotta una politica di archiviazione e di controllo delle chat utilizzate all’interno dei giochi e di qualsiasi altro messaggio, sia in entrata che in uscita.

Accettando questo accordo, l’utente accetta che Blizzard (o una delle sue consociate) abbia il diritto di

  1. (i) archiviare le chat utilizzate all’interno dei giochi e qualsiasi altro messaggio inviato o ricevuto dall’utente tramite il Servizio Battle.net e
  2. (ii) controllare tali chat utilizzate all’interno dei giochi e qualsiasi altro messaggio per escludere eventuali violazioni della legge, dell’accordo di licenza per l’utente finale di Battle.net o delle Condizioni d’Uso specifiche relative a qualsiasi gioco utilizzabile tramite il Servizio Battle.net.

Blizzard utilizzerà le informazioni contenute nelle chat all’interno dei giochi e in qualsiasi altro messaggio soltanto per verificare il sussistere di tali violazioni e prendere le misure necessarie.