BlizzCon 2007

Non è facile descrivere a parole l'energia che si è sprigionata per l'Anaheim Convention Center la mattina in cui migliaia di giocatori hanno varcato le porte della BlizzCon 2007.

Riassunto del primo giorno

Quando la nuova espansione per World of Warcraft è stata annunciata - e specialmente durante la proiezione del trailer di Wrath of the Lich King -- la sala ha rimbombato di grida di giubilo.

E questo è stato solo l'inizio di un fantastico primo giorno. Enormi folle hanno assistito ai tornei di StarCraft, Warcraft III, e World of Warcraft, tifando per i loro giocatori preferiti e seguendo attentamente ogni mossa delle partite. Per citare uno spettatore "Non ho mai giocato a StarCraft prima, ma guardare questi professionisti è meraviglioso. Mi fa voler essere simile a loro, così da poter entrare nella cabina insonorizzata, lì sul palco, con la folla ad acclamarmi. Avevo letteralmente la pelle d'oca."

Un'altro importante evento sono state le conferenze degli sviluppatori, che hanno coperto argomenti come il design delle classi di World of Warcraft, la nuova campagna per giocatore singolo di StarCraft II, e quello che serve per lavorare nell'industria dei giochi. "Durante la conferenza su raid e dungeon, Tigole ha affrontato molte domande piuttosto dure da parte di alcuni giocatori, ed era chiaro, ad ogni sua risposta, quanto fosse lui stesso un appassionato," ha dichiarato un ospite.

Ma per molti, la migliore caratteristica della BlizzCon era l'atmosfera, e la sensazione di trovarsi in una enorme folla di giocatori. "Se puoi portare avanti una conversazione con un completo estraneo, che consiste quasi interamente di 'wow fratello, bang!' allora sai di essere nel posto giusto. Sono estasiato di essere qui, con migliaia di persone che condividono la stessa passione. C'è questa incredibile sintonia fra tutti gli ospiti, qui."

Questi sono solo alcuni scatti del primo giorno di Blizzcon, ma speriamo che questa breve occhiata possa fornire un'idea dell'incredibile energia che ha permeato l'evento, grazie a tutti coloro che hanno espresso e condiviso con noi la loro passione.

Riassunto del secondo giorno

Entusiasmo ed emozione hanno riempito l'Anaheim Convention Center mentre gli invitati entravano queta mattina, ansiosi di vedere le esibizioni che si erano persi il giorno prima. Folle gigantesche si sono radunate per provare i demo di StarCraft II e Wrath of the Lich King. Altri si sono diretti a giostrare con gli altri giocatori, per un po' di PvP dal vivo, o al recinto dell'Elekk meccanico, per tentare di restare sulla sua groppa il più a lungo possibile.

Le conferenze degli sviluppatori sono state ancora una volta uno dei pezzi forti dello show. I giocatori hanno approfittato di questa opportunità per imparare di più su ogni aspetto di World of Warcraft e StarCraft II, oltre a trovare una risposta alle loro domande direttamente dai membri dei diversi dipartimenti Blizzard. Alla conferenza sulle professioni e gli oggetti di World of Warcraft, la squadra di sviluppo ha dicusso i programmi per la professione di Inscrizione e per le professioni in generale in Wrath of the Lich King, salutati con lunghi applausi dalla platea. Alla conferenza sul film di Warcraft, rappresentanti di Blizzard e Legendary Pictures hanno fornito alcune informazioni sul progresso del film, e sulla sfida di portare l'universo di Warcraft sul grande schermo... alla fine, il pubblico ha potuto vedere in anteprima assoluta parte dello storyboard del film, rappresentante Teldrassil.

Durante la giornata, i giocatori hanno potuto provare il gioco di carte collezionabili (GCC) di World of Warcraft, non solo in una conferenza apposita, ma anche in una gran varietà di dimostrazioni e tornei. Vetaerani del GCC hanno offerto preziosi consigli su come costruire il proprio mazzo, e i vincitori dei tornei hanno portato a casa premi di ogni tipo, dai booster pack per il GCC fino a console di nuova generazione. A proposito di tornei, in questa giornata si sono conclusi anche quelli di Warcraft III, World of Warcraft, e StarCraft. Mentre la convention si avviava al termine, i giocatori si sono recati nelle loro camere, per prepararsi alla cerimonia di chiusura, con Jay Mohr, Level 70 Elite Tauren Chieftain, e Video Games Live.

I giocatori Blizzard sono venuti da tutto il mondo per partecipare alla BlizzCon, e l'atmosfera era impossibile da esprimere a parole. Anche se molti si sono incontrati per la prima volta questo weekend, la loro passione per il gioco li ha accomunati, gettando le basi per amicizie durature.

BlizzCon 2007

#1/27