Politica sulla privacy
Politica sulla privacy

Politica sulla privacy di Blizzard Entertainment®

Blizzard Entertainment rispetta la privacy dei propri giocatori e riconosce l’importanza di garantire un contesto sicuro per i loro dati. Ha adottato la presente politica sulla privacy (nel prosieguo “Politica sulla privacy”), che spiega in che modo e perché procede alla raccolta, alla conservazione e all’utilizzo dei dati forniti dagli utenti.

1.Chi si occupa del trattamento dei dati?

Titolare del trattamento dei dati personali degli utenti è Blizzard Entertainment International, divisione di Activision Blizzard International B.V. La società ha sede legale all’indirizzo

Prinses Beatrixlaan 582, WTC The Hague, torre E, 6° piano, 2595 BM L’Aia, Paesi Bassi.

Ai fini dell’esecuzione di alcuni giochi e servizi di piattaforma, il titolare del trattamento dei dati potrebbe essere la società statunitense Blizzard Entertainment, Inc. I recapiti del responsabile della protezione dei dati di entrambe le società sono riportati nell’ultima parte del presente documento.

Torna all’inizio

2.Quali dati sono raccolti e per quanto tempo sono conservati?

Blizzard procede alla raccolta di dati dall’utente o riguardanti l’utente nei modi descritti qui di seguito.

Dati forniti dall’utente. Dati forniti dall’utente al momento della creazione o dell’aggiornamento del proprio account o dei propri account; durante la partecipazione a eSport; durante l’uso di funzionalità e canali social di Blizzard per comunicare con altri; durante l’uso di qualsiasi servizio di Blizzard per acquisti o transazioni economiche, come acquisti in negozio, acquisti nel gioco e/o ritiro di premi; durante le interazioni con il servizio di assistenza alla clientela.

Dati ottenuti o generati dall’utilizzo di giochi o servizi di Blizzard. Sono raccolti dati relativi a: esperienza di gioco e attività all’interno del gioco; servizi utilizzati e metodo di utilizzo; dispositivi e attività al momento dell’installazione o dell'accesso ai servizi di Blizzard.

Dati raccolti da fonti esterne. È possibile che Blizzard riceva dati sull’utente e sulle sue attività da soggetti terzi quando l’utente si collega ad account esterni (come Facebook, PlayStation, Xbox o Twitch) nonché da inserzionisti o fornitori di servizi in merito alle esperienze o alle interazioni dell’utente con i suddetti inserzionisti o fornitori. Blizzard potrebbe altresì ricevere dati da siti Internet pubblici, tra cui Twitch, Instagram e YouTube. Ad esempio, qualora l’utente effettui l'accesso a un sito o a un’app tramite Facebook Connect, potrebbe avere la possibilità di condividere con Blizzard i dati del proprio account Facebook. Qualora l’utente partecipi a un gioco o a un’altra funzionalità che preveda la pubblicazione del punteggio su un social media o qualora l’utente utilizzi un pulsante “Mi piace” o “Condividi” per una funzionalità dei siti o delle app di Blizzard, il soggetto terzo in questione potrebbe condividere dati con Blizzard.

Tutti i dati associati all’account dell’utente sono trattati come dati personali. Blizzard raccoglie le seguenti tipologie di dati a seconda del/i prodotto/i o servizio/i a cui l’utente è interessato o con cui interagisce. Generalmente Blizzard conserva i dati solo per il tempo necessario a fornire all’utente prodotti, servizi e un'esperienza ludica coinvolgente. Le eccezioni sono riportate qui di seguito.

DATI DELL’ACCOUNT – Per dati dell’account del giocatore si intendono i dati forniti e generati nel momento in cui un giocatore crea il proprio account. Il giocatore ha la possibilità di visualizzare la maggior parte dei suddetti dati accedendo al proprio account e di aggiornarli nella sezione dedicata alle impostazioni dell'account.

Esempi: nome dell’account, BattleTag, nome, indirizzo e-mail, lingua preferita, data di nascita, numero per l’invio di SMS, indirizzo di casa, indirizzo per le spedizioni (in archivio), saldo disponibile, interesse alla versione beta, link ad account.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Operazioni, team dei giochi, eSport (se applicabile), Assistenza clienti, Editoria e Sicurezza.

ASSISTENZA CLIENTI – Blizzard utilizza altresì i dati raccolti durante l’assistenza alla clientela per approfondire e risolvere i dubbi dei giocatori nonché monitorare e migliorare i servizi offerti. I dati raccolti o prodotti durante l'assistenza ai giocatori sono conservati fino a 2 anni per risolvere dubbi e problemi nel modo migliore possibile.

Esempi: problemi segnalati, cronologia dell’evento, cronologia delle restrizioni, recapiti, comunicazioni con l’assistenza clienti, note sull’account.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Nella maggior parte dei casi solo Assistenza clienti e Sicurezza, ma a volte anche Operazioni, team dei giochi e Ufficio legale.

DATI SOCIAL – Blizzard utilizza i dati raccolti dalle azioni dei giocatori al fine di consentire la comunicazione tra gli utenti in vari modi, tra cui chat, forum e gioco online (ad es. Fireside Gathering su Hearthstone).

Esempi: contenuti del forum (versione, ripartizione, lingua, fuso orario, gruppi di accesso, account di gioco, post), dettagli su Fireside Gathering, gruppi di chat, registri di chat, liste di amici, dati del profilo.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Operazioni, Assistenza clienti, team dei giochi, Editoria e Sicurezza.

TRANSAZIONI – Blizzard raccoglie dati su transazioni relative a licenza e acquisto dei propri prodotti e servizi, nonché ai concorsi e alle gare che sponsorizza. Questi dati possono essere conservati fino a 7 anni (soprattutto a fini di revisione contabile).

Esempi: dettagli/cronologia di ordini, abbonamenti, riaddebiti, rimborsi, omaggi, dettagli di pagamento, dettagli di spedizione, assegnazione di premi e riconoscimenti nelle gare.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Operazioni, Prodotti di consumo (se applicabile), Assistenza clienti, Editoria e Sicurezza.

DATI SULLE ATTIVITÀ – Nel momento in cui un giocatore interagisce con i servizi di Blizzard, vengono creati registri dai server. Nella maggior parte dei casi, tali registri sono conservati per un periodo compreso tra 90 giorni e 1 anno.

Esempi: indirizzo IP, date e orari di accesso, regione di attività e registro delle attività.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Operazioni, team dei giochi, Assistenza clienti e Sicurezza.

DATI SUI DISPOSITIVI – Blizzard potrebbe raccogliere dati sui dispositivi utilizzati dagli utenti per accedere ai suoi servizi.

Esempi: modelli di hardware, sistemi operativi e relative versioni, numeri identificativi dei dispositivi.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Operazioni, team dei giochi e Sicurezza.

COMUNICAZIONI – È possibile che Blizzard utilizzi i dati raccolti da utenti o partner per inviare comunicazioni ai giocatori in merito a prodotti, servizi, promozioni, ricerche, sondaggi, notizie, aggiornamenti ed eventi esistenti e futuri. Blizzard potrebbe altresì utilizzare tali dati al fine di promuovere e svolgere concorsi e lotterie, assegnare premi e presentare pubblicità e contenuti pertinenti ai propri servizi. I dati raccolti per un’occasione specifica, come omaggi o sondaggi, sono conservati per non più di 90 giorni.

Esempi: nome, indirizzo e-mail, dettagli di sondaggi, cronologia di acquisti/licenze, cronologia delle attività, attività tramite e-mail, nome utente su Facebook e Twitter.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Operazioni e Editoria.

DOCUMENTI LEGALI – Conserviamo documenti correlati a controversie legali esistenti o potenziali per massimo 7 anni.

Esempi: contratti di giocatori professionisti, atti.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Operazioni e Sicurezza.

DATI DI GIOCO – I dati di gioco sono generati mentre un giocatore usa i giochi di Blizzard. Sono conservati dati relativi a licenze, progressi, cronologia, statistiche, acquisti nel gioco e interazioni con altri giocatori.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Operazioni, team dei giochi, Assistenza clienti, Editoria e Sicurezza.

DATI PER INFORMAZIONE MEDIATICA – Recapiti di giornalisti e giocatori che hanno un impatto sulla comunità di Blizzard.

Esempi: nome utente su Discord, Reddit, Twitch e Twitter, tifo su Twitch.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Operazioni, eSport e Editoria.

DATI SU GIOCATORI DI ESPORT / TORNEI – Blizzard raccoglie dati personali, dati relativi a piazzamenti e statistiche di rendimento e dettagli sulle squadre in modo da seguire la carriera e i risultati dei concorrenti. Inoltre raccoglie dati riguardanti tornei, conservandoli per massimo 2 anni a fini amministrativi.

Esempi: modalità di contatto, dati dei tutori legali, esperienza, cronologia dei risultati, piazzamenti, statistiche di rendimento, dettagli sulle squadre, nomi utenti dei giocatori, dettagli sui tornei.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? eSport e Operazioni.

INDICAZIONI PER ESPORT / ALTRE INFORMAZIONI – Blizzard raccoglie dati dai giocatori che partecipano ai suoi eventi di eSport in modo da fornire un'assistenza personalizzata durante le gare.

Esempi: restrizioni alimentari>, allergie alimentari e taglie di abbigliamento.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Operazioni e eSport.

DATI DI VIAGGIO PER ESPORT – Blizzard organizza tornei e gare in tutto il mondo, pertanto raccoglie i dati dei giocatori professionisti per organizzare viaggi e fornire assistenza.

Esempi: dati di passaporti e visti, aeroporti preferiti, cittadinanza, dettagli sulla logistica dei viaggi.

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Operazioni e eSport.

DATI SU FORMAZIONE ED ESPERIENZA – Questo tipo di dati è raccolto soprattutto dai giocatori di eSport dei college per gestire meglio i tornei.

Esempi: nome della scuola, curriculum di studi, specializzazione, media dei voti, nome dell’azienda, qualifica professionale, stato di residenza (studente in scambio).

Chi ha accesso a questo tipo di dati? Operazioni e eSport.

Torna all’inizio

3.Perché i dati vengono trattati?

Blizzard raccoglie e utilizza i dati degli utenti per le finalità riportate qui di seguito.

Esperienza di gioco. Creazione delle esperienze di gioco esaltanti che contraddistinguono gli epici giochi di Blizzard! Include:

Progressi e cronologia.

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI GIOCO: statistiche di gioco, cronologia dei match, missioni in corso, ecc.

Attività social nel gioco

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI GIOCO: informazioni di gilda, lista di amici, ecc.

Elementi sbloccati

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI GIOCO: oggetti dell’inventario, collezioni di carte, oro, armature, abilità, ecc.

Valuta di gioco

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI GIOCO: cronologia della valuta ottenuta, oggetti acquistabili/acquistati, come ritratti, skin, eroi, carte, ecc.

Gare e trasmissione di eSport tra professionisti. Per molti titoli, Blizzard offre una rete ufficiale di gioco competitivo a livello professionale. Lo svolgimento di tali tornei spesso comporta viaggi, vitto e alloggio. Inoltre, poiché molti tornei sono trasmessi al pubblico, è necessario raccogliere dati di carattere generale sui giocatori per offrire la miglior esperienza possibile agli spettatori. Include:

Trasmissione e Produzione

Esempi di dati utilizzati:

DATI / STATISTICHE DEI GIOCATORI: BattleTag, età, Paese, sesso, nome, cittadinanza, nome utente, nome della squadra di professionisti, nomi dei compagni di squadra professionisti, nomi delle squadre nei tornei, nomi dei compagni di squadra partecipanti ai tornei, piazzamenti nei tornei, statistiche dei risultati ai tornei, piazzamento delle squadre ai tornei

DATI SU FORMAZIONE/ESPERIENZA: specializzazione, media dei voti, nome della scuola, club Tespa, qualifica professionale

DATI DI INFLUENCER: nome utente su Facebook, Instagram, Twitch, Twitter

Viaggi e logistica per eventi

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: nome, indirizzo e-mail, età, dati dei genitori (se applicabile), BattleTag, numero di telefono, foto

INDICAZIONI VARIE / ALTRI DATI: allergie, disabilità, medicine e restrizioni alimentari

DATI DI VIAGGIO: dati di passaporto e visti

DATI / STATISTICHE DEI GIOCATORI: piazzamenti, statistiche di rendimento, dettagli sulle squadre, nomi utente

Gestione dei tornei

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: nome, indirizzo e-mail, età, dati dei genitori (se applicabile), BattleTag, numero di telefono, foto

Dati per informazione mediatica: ID Tespa, account di PSN

eSport dei college. Sia che si voglia fondare un club Tespa nel proprio campus o entrare in una comunità di gioco già affermata, il sostegno di Tespa porterà l’esperienza di gioco a un livello superiore.

Studenti di Tespa

Esempi di dati utilizzati:

ACCOUNT DI TESPA: candidature, eventi e metadati relativi ai club, nome utente e password.

DATI DI ACCOUNT: nome, indirizzo e-mail, età, dati dei genitori (se applicabile), BattleTag, numero di telefono, foto

Account del giocatore, controlli parentali e sicurezza. Gli utenti della maggior parte dei giochi di Blizzard utilizzano un account Battle.net per conservare elementi di gioco, comunicare con gli amici e ottenere informazioni sui giochi e sui servizi di Blizzard. I genitori dei giocatori più giovani hanno la possibilità di impostare appositi controlli volti a monitorare e controllare le attività di gioco dei propri figli. Include:

Account del giocatore

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: nome, indirizzo e-mail, età, BattleTag

DATI DI ATTIVITÀ: indirizzo IP, credenziali

Controllo parentale

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: e-mail per il controllo parentale, dati dell'account del minore

Ottimizzazione commerciale e sviluppo dei servizi. Blizzard esegue attività di risoluzione dei problemi, ricerca, analisi e sviluppo di prodotti e servizi al fine di fornire all’utente l’esperienza di gioco e i servizi migliori. Include:

Analisi e segmentazione dei dati

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: account Blizzard, Paese, ID di soggetti terzi

DATI DI ATTIVITÀ: indirizzo IP

DATI DI GIOCO: giocatori collegati, dati della chat

Addestramento e sviluppo

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: nome, numero di telefono, Paese, indirizzo di casa

DATI DI ATTIVITÀ: indirizzo IP

DATI DI GIOCO: nome del personaggio

ASSISTENZA CLIENTI: descrizione del problema segnalato, note sull’account, registro della chat dell'assistenza clienti.

Segnalazione

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: regione dell'account, BattleTag

DATI DI ATTIVITÀ: indirizzo IP, lingua preferita

TRANSAZIONI: licenze per oggetti di gioco consumabili

Assistenza clienti globale. Blizzard offre un servizio di assistenza personalizzato al fine di capire e risolvere qualsiasi difficoltà che l’utente potrebbe incontrare durante l’utilizzo di giochi e account o durante gli acquisti. Include:

Assistenza clienti

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: BattleTag, Paese, lingua, numero di telefono/numero per l’invio di SMS

DATI DI ATTIVITÀ: indirizzo IP, regione, marca temporale

DATI DI GIOCO: account di gioco, nome di gilda, nome del personaggio

ASSISTENZA CLIENTI: dati della chat, cronologia dell’evento

Moderazione sui forum

Esempi di dati utilizzati:

DATI SOCIAL: post sui forum

Operazioni commerciali. Blizzard evade ordini relativi a prodotti, tornei e servizi. Include:

Acquisti in negozio

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: indirizzo e-mail, BattleTag, Paese, lingua, numero di telefono, indirizzo di casa

DATI DI ATTIVITÀ: indirizzo IP

TRANSAZIONI: fatture, dati di rimborsi, abbonamenti, licenze, dettagli di pagamento

Biglietti di eventi

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: indirizzo e-mail, BattleTag, nome, numero di telefono, indirizzo di casa, numero di telefono

Svolgimento di tornei

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: nome, indirizzo e-mail, numero di telefono, indirizzo

DATI SU ESPORT: dati su tornei, dettagli per l’organizzazione di tornei

Funzionalità social. Blizzard permette ai giocatori di comunicare e condividere esperienze. Include:

Eventi Fireside Gathering

Esempi di dati utilizzati:

DATI SOCIAL: dettagli su incontri nelle taverne

DATI DI ATTIVITÀ: Regione di attività

Richieste via chat

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: BattleTag

DATI SOCIAL: testi di presentazione, dati della chat, elenco di gruppi di appartenenza

Forum

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: BattleTag, nome dell’account

DATI DI GIOCO: nome del personaggio

DATI SOCIAL: contenuto dei forum

Comunicazioni con i giocatori. Blizzard invia ai giocatori comunicazioni relative a prodotti, servizi, promozioni, ricerche, sondaggi, notizie, aggiornamenti ed eventi. Blizzard potrebbe altresì utilizzare tali dati al fine di promuovere e svolgere concorsi e lotterie, assegnare premi e presentare pubblicità e contenuti pertinenti ai propri giochi e prodotti.

In particolare, i dati sono utilizzati per le finalità indicate qui di seguito.

Sondaggi

Esempi di dati utilizzati:

COMUNICAZIONI: età, Paese, sesso, indirizzo IP

Notifiche push su dispositivi mobili

Esempi di dati utilizzati:

DATI SUI DISPOSITIVI: identificativo del cellulare

Analisi e segmentazione dei dati

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: tra cui BattleTag, Paese, Stato, CAP o città di residenza

DATI DI GIOCO: giocatori collegati

DATI SUI DISPOSITIVI: ID dispositivo

DATI DI ATTIVITÀ: indirizzo IP

Pubblicità mirata tramite “paid media” (mezzi di comunicazione a pagamento) e “custom audience” (pubblico personalizzato); i dati personali non crittografati non sono mai condivisi con soggetti terzi senza il consenso dell’utente.

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: tra cui BattleTag, nome, Paese, Stato, CAP o città di residenza, indirizzo e-mail, regione dell’account

Campagne e promozioni transazionali ed editoriali

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: BattleTag, nome, Paese, Stato, CAP o città di residenza, indirizzo e-mail, regione dell’account

Prevenzione di comportamenti non etici. I valori principali di Blizzard sono rispetto e fair play. Blizzard dedica una serie di risorse per ridurre al minimo frodi, trucchi e comportamenti scorretti. Include:

Blocco per abusi e trucchi

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: nome account, Paese

DATI DI ATTIVITÀ: indirizzo IP, regione

DATI SUI DISPOSITIVI: ID dispositivo

DATI SOCIAL: giocatori collegati

DATI DI GIOCO: dati della chat

Prevenzione di danni all’account

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: nome account, Paese, BattleTag, data di nascita, ID di account esterni

DATI DI ATTIVITÀ: indirizzo IP

DATI SUI DISPOSITIVI: ID dispositivo

TRANSAZIONI: metodo di pagamento

Restrizioni all’account e penalità

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: nome account, BattleTag

DATI DI ATTIVITÀ: regione

ASSISTENZA CLIENTI: cronologia delle restrizioni all’account, cronologia delle penalità applicate, dati della chat

Azioni legali e disposizioni di legge. Blizzard potrebbe utilizzare i dati raccolti al fine di esaminare o affrontare reclami o controversie relativi all’utilizzo dei suoi servizi da parte dell’utente o per altre finalità consentite o richieste dal diritto applicabile. Include:

Contenzioso o fase precontenziosa

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: nome, indirizzo di casa

ASSISTENZA CLIENTI: note sull’account

DATI LEGALI: atti

Monitoraggio e indagini di sicurezza

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: età, nome, indirizzo, BattleTag, indirizzo e-mail, Paese

DATI DI ATTIVITÀ: indirizzo IP

DATI SUI DISPOSITIVI: ID dispositivo

DATI SOCIAL: giocatori collegati

DATI DI GIOCO: dati della chat

Conformità normativa

Esempi di dati utilizzati:

DATI DI ACCOUNT: età, nome

Torna all’inizio

 

4.Quali sono le basi giuridiche di Blizzard per il trattamento dei dati?

Blizzard procede al trattamento dei dati summenzionati in conformità alle basi giuridiche indicate qui di seguito.

1. Dati necessari per l’esecuzione del contratto di gioco o di qualsiasi altra funzionalità richiesta o attivata dall’utente. Non è possibile prescindere dall’utilizzo di tali dati; l’interruzione del trattamento impedirebbe l’accesso ad alcune funzionalità o all’intero servizio di gioco. È incluso l’utilizzo di dati per:

  • sanzioni e blocco per abusi e trucchi
  • funzionalità dell’account
  • prevenzione di danni all’account
  • richieste via chat
  • partecipazione ai concorsi
  • assistenza clienti globale
  • eSport
  • forum
  • funzionalità di gioco
  • controllo parentale
  • funzionalità della piattaforma Battle.net
  • promozioni/concorsi
  • acquisti

2. Consenso. L’utente ha facoltà di revocare il proprio consenso al trattamento di questi dati in qualsiasi momento.

Consenso durante la creazione dell’account

  • Ricezione di notizie e offerte esclusive su prodotti e servizi selezionati di soggetti terzi – Notizie, informazioni su eventi e offerte speciali accuratamente selezionate in merito a prodotti e servizi di soggetti terzi.

Consenso nella gestione dell’account – Preferenze in merito all’invio di comunicazioni

  • Ricezione via e-mail di notizie e offerte speciali da Blizzard Entertainment – Notizie, informazioni su eventi e offerte speciali accuratamente selezionate in merito a prodotti e servizi di Blizzard.
  • Ricezione via e-mail di notizie e offerte speciali su prodotti e servizi selezionati di soggetti terzi – Notizie, informazioni su eventi e offerte speciali accuratamente selezionate in merito a prodotti e servizi di soggetti terzi.
  • Offerte di Blizzard su siti affiliati in base ai dati raccolti da Blizzard – Comunicazioni personalizzate in base all’esperienza dell’utente con Blizzard.
  • Attivazione dell’ID reale – Nome e cognome associati all’account dell’utente saranno visibili ad amici in ID reale. Qualora l’ID reale non sia attivato, sarà visibile solo il BattleTag.
  • Suggerimenti ad amici di amici – Qualora l’opzione sia attiva, gli amici degli amici potrebbero visualizzare l’utente tra le amicizie consigliate.
  • Ricezione di messaggi privati in chat solo da amici – Qualora l’opzione sia attiva, l’utente può ricevere messaggi privati in chat solo dagli amici. Questa impostazione potrebbe non essere valida per i messaggi inviati all’interno del gioco.

Consenso in altre occasioni

  • Cookie e tecnologie di tracciamento – Dati salvati sul dispositivo dell’utente (cookie e tecnologie di tracciamento simili) affinché Blizzard possa comprendere meglio il metodo di utilizzo dei propri siti e delle proprie app e inviare all’utente offerte più pertinenti. Per informazioni su come revocare il consenso relativo alle tecnologie di tracciamento, leggere più avanti.
  • Dati sensibili – Come allergie, disabilità o altri dati sanitari forniti dall’utente al momento dell’iscrizione a una gara di eSport tra professionisti. Per revocare questo tipo di consenso, contattare Privacy@Blizzard.com.

3. Interesse legittimo. Blizzard utilizza i dati degli utenti per finalità non lesive della privacy e che possono essere ragionevolmente ipotizzate nell’ambito del rapporto con Blizzard. È incluso l’utilizzo di dati per:

  • pubblicità mirata tramite “paid media”
  • pubblicità mirata tramite “custom audience” e sistemi simili – Pubblicità adatte ai giocatori sulla base degli acquisti effettuati in precedenza (i dati personali non crittografati non sono mai condivisi con soggetti terzi senza il consenso dell’utente)
  • analisi e segmentazione dei dati
  • ottimizzazione commerciale e sviluppo dei servizi
  • e-mail editoriali / campagne di marketing
  • gruppi di ricerca
  • addestramento e sviluppo
  • assistenza clienti

4. Obbligo di legge. Blizzard tratta i dati degli utenti in ragione di un obbligo o di un diritto previsto per legge. È incluso l’utilizzo di dati per:

  • conformità normativa
  • contenzioso o fase precontenziosa
  • monitoraggio e indagini di sicurezza

Torna all’inizio

5.Con chi possono essere condivisi i dati?

I siti Internet di Blizzard includono aree di messaggistica, forum e/o chat in cui gli utenti hanno la possibilità di scambiarsi idee e comunicare. Quando l’utente pubblica un post su un’area di messaggistica, su un forum o su una chat, deve tenere presente che rende tali dati pubblicamente disponibili online e che agisce a proprio rischio. In alcuni forum è possibile pubblicare un post o una risposta usando il proprio ID reale, ossia il proprio nome e cognome, eventualmente facendo comparire anche il nome del proprio personaggio principale (cfr. sezione dedicata all’ID reale).

Per alcuni suoi prodotti, servizi e funzionalità, Blizzard è tenuta a condividere informazioni con altri utenti, con partner e con fornitori di servizi, o per motivi legali o in caso di controversia.

1. Con partner e fornitori di servizi. Blizzard ha la facoltà di fornire dati a fornitori, consulenti, partner di marketing, istituti di ricerca e altri fornitori di servizi o partner commerciali. I dati potrebbero essere forniti, ad esempio, per agevolare la vendita dei biglietti di un evento, per condurre sondaggi per conto di Blizzard e per elaborare pagamenti per prodotti e/o giochi di Blizzard.

2. Con altri giocatori e/o con il pubblico. I dati potrebbero essere visibili agli amici dell’utente, a persone del settore o al pubblico in generale qualora l’utente acceda ai giochi di Blizzard, usi determinate funzionalità dei giochi o delle piattaforme di Blizzard (come applicazioni per la chat nel gioco o sulla piattaforma Battle.net) o pubblichi post sui forum.

3. Con controllate e affiliate. Blizzard condivide dati con le proprie controllate e affiliate, le quali aiutano a fornire servizi o a trattare i dati per conto di Blizzard. Ad esempio, Blizzard procede al trattamento e alla conservazione dei dati presso Blizzard Entertainment, Inc. negli Stati Uniti e potrebbe procedere alla conservazione o al trattamento dei dati presso Blizzard Entertainment SAS in Francia.

4. Per motivi legali o in caso di controversia. Blizzard ha il diritto di condividere i dati dell’utente qualora ritenga che tale condivisione sia necessaria per normative o diritto applicabile, contratto operativo, azioni legali o richiesta delle autorità statali. Quest’eventualità include la condivisione dei dati con funzionari preposti all’applicazione della legge, enti statali o altri soggetti terzi nella misura in cui sia necessario per far valere il proprio accordo di licenza per l’utente finale, il contratto con l’utente o altre politiche al fine di tutelare i diritti o la proprietà di Blizzard o i diritti o la proprietà altrui o in caso di pretese o controversie relative all’utilizzo dei servizi di Blizzard.

Torna all’inizio

6.Trasferimento internazionale

I dati personali dell’utente saranno trasferiti e trattati negli [Stati Uniti], dove operano molte delle banche dati centrali di Blizzard. La Commissione europea non ha emesso una decisione a conferma dell’adeguatezza della tutela dei dati personali prevista negli Stati Uniti. Tuttavia, per tutelare i dati personali degli utenti, Blizzard si avvale delle clausole contrattuali approvate dalla Commissione europea. Nel momento in cui Blizzard condivide dati con i fornitori, a garanzia dei dati utilizza le suddette clausole, un’idonea certificazione per lo scudo sulla privacy o le norme vincolanti d’impresa del fornitore. L’utente ha il diritto di richiedere una copia della procedura pertinente contattando il responsabile della protezione dei dati ai recapiti indicati di seguito.

Torna all’inizio

7.Quali sono i diritti dell’utente?

Accesso ai dati

È prevista per l’utente la possibilità di ricevere un resoconto dei propri dati conservati da Blizzard. Per maggiori informazioni sull'accesso ai propri dati, cliccare su questo link.

Cancellazione

È previsto in capo all’utente il diritto di richiedere la cancellazione di alcuni suoi dati. La conservazione di alcuni dati è imposta per legge. Per maggiori informazioni sulla cancellazione o sull'anonimizzazione dei propri dati, cliccare su questo link.

Opposizione

L’utente ha facoltà di opporsi al trattamento dei propri dati qualora ritenga che Blizzard non disponga degli opportuni diritti per occuparsi di tale trattamento o qualora desideri chiedere a Blizzard di non trattare i propri dati personali per finalità di marketing diretto. Per maggiori informazioni sulla facoltà di opposizione, cliccare su questo link.

Rettifica

L’utente ha il diritto di correggere i propri dati personali qualora ritenga che non siano accurati. Per effettuare tali modifiche occorre accedere al proprio account Battle.net e utilizzare le impostazioni di gestione dell’account.

Limitazione del trattamento

In alcuni casi l’utente ha facoltà di richiedere l’interruzione del trattamento dei propri dati, ad esempio esercitando il diritto di opposizione descritto in precedenza. Nel momento in cui si oppone al trattamento, l’utente avrà la possibilità di limitare il trattamento.

Portabilità

Per portabilità dei dati si intende la possibilità di spostare i dati da una società a un’altra (ad esempio nel caso di un passaggio a un altro gestore di telefonia mobile). Nonostante il suddetto diritto non sia molto applicabile all’attività attuale di Blizzard, a fronte di un’apposita richiesta dell’utente sarà fornito un file contenente le informazioni di base relative all’account. Per ottenere il file, cliccare qui.

Torna all’inizio

8.Che cos’è l’ID reale?

Gli amici in ID reale possono visualizzare il reciproco nome reale e i reciproci personaggi in tutti i prodotti e servizi di Blizzard. Partecipando al sistema facoltativo di ID reale, l’utente renderà visibile il proprio nome reale agli amici degli amici, i quali avranno la possibilità di inviare una richiesta di amicizia.

Qualora l’utente e un amico decidano di comune accordo di diventare amici in ID reale, l’utente avrà accesso a una serie di funzioni aggiuntive, tra cui quelle elencate di seguito.

  • Nomi reali per gli amici: gli amici in ID reale compariranno con il proprio nome reale sulla lista degli amici, nella chat, nelle comunicazioni all’interno del gioco e nel profilo dei personaggi.
  • Chat su giochi e reami diversi: con l’ID reale, gli amici hanno la possibilità di utilizzare la chat per conversare tra reami, fazioni e giochi diversi quando usano i prodotti e i servizi di Blizzard.
  • Informazioni arricchite: nella lista degli amici l’utente visualizzerà informazioni aggiuntive per vedere in tempo reale cosa stanno facendo i suoi amici in ID reale sui vari prodotti e servizi di Blizzard.

Torna all’inizio

9.Che cosa sono le tecnologie di tracciamento e in che modo sono utilizzate?

Blizzard e i suoi partner, come i partner di marketing (elencati qui), hanno facoltà di avvalersi di tecnologie di tracciamento come cookie, beacon, tag, script e codici univoci nelle app. L’uso delle suddette tecnologie è volto all'analisi di tendenze, alla gestione di siti web o app, al rilevamento degli spostamenti degli utenti tra siti web o app e alla raccolta di dati demografici relativi alla base di utenti di Blizzard nel suo complesso. È possibile che le suddette società inviino a Blizzard, in forma individuale o aggregata, resoconti basati sull’uso delle tecnologie di tracciamento.

Tali tecnologie sono utilizzate da Blizzard per varie finalità, tra cui carrello degli acquisti, conservazione delle impostazioni degli utenti (ad es. lingua preferita) e autenticazione. Gli utenti hanno la possibilità di controllare l’uso dei cookie a livello individuale tramite browser. Qualora un utente non acconsenta ai cookie, avrà comunque modo di utilizzare i siti web di Blizzard, ma si vedrà limitata la possibilità di usare alcune funzionalità o aree di tali siti.

Blizzard ha facoltà altresì di usare “clear gif” (gif trasparenti) nelle proprie e-mail basate su HTML per sapere quali e-mail sono state aperte dai destinatari, valutando così l'efficacia di alcune comunicazioni e campagne di marketing. Per tale motivo, queste gif sono legate ai dati personali.

Blizzard e i soggetti terzi con cui collabora per la fornitura di determinate funzionalità sui propri siti web o per la visualizzazione di pubblicità basate sull’attività degli utenti nel browser si avvalgono di “local shared objects” (oggetti condivisi in locale), come flash cookie, e di “local storage” (archiviazione locale), come HTML5, per conservare dati e preferenze sui contenuti. Alcuni browser potrebbero offrire strumenti di gestione interni volti alla rimozione dell’HTML5. Per gestire i flash cookie, cliccare qui

Blizzard collabora con reti pubblicitarie terze per mostrare pubblicità sui propri siti internet o per gestire la propria pubblicità su altri siti. Tali reti hanno facoltà di utilizzare tecnologie di tracciamento volte alla raccolta di informazioni sulle attività degli utenti su questo sito web e su altri siti al fine di proporre pubblicità mirate basate sugli interessi. Alcune delle suddette reti pubblicitarie sono membri della Networking Advertising Initiative (nel prosieguo “NAI”) e/o della Digital Advertising Alliance (nel prosieguo “DAA”), due organizzazioni che offrono la possibilità di disattivare la pubblicità mirata. Qualora l’utente desideri che i propri dati non siano utilizzati per la visualizzazione di pubblicità mirate, ha la possibilità di disattivare tale opzione visitando la pagina Consumer Choice della DAA e/o la pagina Consumer Opt-Out della NAI. Si prega di tenere presente che le suddette pagine non sono volte al blocco della pubblicità: l’utente continuerà a visualizzare pubblicità generiche o non mirate. Inoltre Blizzard si impegna ad aderire ai Principi di autoregolamentazione della DAA per la pubblicità comportamentale online.

Torna all’inizio

10.Che cosa sono gli indirizzi IP?

Per indirizzo IP (Internet Protocol, ossia protocollo internet) si intende il numero di identificazione assegnato a un computer. Blizzard ha facoltà di tracciare i suddetti indirizzi IP a fini di gestione dei sistemi, resoconto di dati aggregati, tracciamento di siti, sicurezza o prevenzione di utilizzi impropri dei server. Per maggiori informazioni si rimanda alla sezione dedicata alle tecnologie di tracciamento.

Torna all’inizio

11.Qual è il livello di sicurezza previsto per i dati personali degli utenti?

Per la protezione della privacy dei dati e delle informazioni di carattere personale che le vengono fornite e che ricava dagli utenti, Blizzard prevede tutele fisiche, tecniche e amministrative. Le tecnologie di sicurezza sono aggiornate e testate regolarmente. Blizzard adotta ragionevoli misure anche per garantire che i soggetti terzi a cui sono trasferiti dati garantiscano una tutela sufficiente dei dati personali. L'accesso ai dati personali degli utenti è limitato ai dipendenti indicati sopra. Inoltre, Blizzard sensibilizza i propri dipendenti sull’importanza della riservatezza, della privacy e della sicurezza dei dati.

Torna all’inizio

12.Nota per i genitori

Blizzard riconosce di dover ottemperare a un obbligo speciale per la tutela dei dati personali dei minori. La società invita i genitori a spiegare ai propri figli di non rivelare il proprio nome reale, il proprio indirizzo o il proprio numero di telefono senza il loro permesso quando sono online.

Se un minore dichiara di avere meno di 16 anni, non avrà la possibilità di creare un account di Blizzard. Blizzard si astiene dal raccogliere deliberatamente dati di carattere personale dai minori di 16 anni. Qualora un genitore ritenga che Blizzard abbia inavvertitamente raccolto i dati personali del proprio figlio, ha il diritto di richiederne la cancellazione inviando un’e-mail all’indirizzo EU-Privacy@Blizzard.com.

Blizzard ha sviluppato la funzione dei controlli parentali per aiutare i genitori a monitorare e, se necessario, limitare, la quantità di tempo che i propri figli trascorrono a interagire con i nostri giochi. Per maggiori informazioni, consultare la sezione dedicata al controllo parentale dell’Assistenza di BattleNet.

Torna all’inizio

13.Altre informazioni o reclami

Per qualsiasi domanda o dubbio sulla tutela dei dati da parte di Blizzard, è possibile contattare il responsabile della protezione dei dati scrivendo a DPO@Blizzard.com.

Ogni Stato membro dispone che una o più autorità pubbliche indipendenti siano incaricate di sorvegliare l'applicazione dell’RGPD (Regolamento generale sulla protezione dei dati) al fine di tutelare i diritti e le libertà fondamentali delle persone fisiche con riguardo al trattamento e di agevolare la libera circolazione dei dati personali all'interno dell'Unione (“autorità di controllo”). Qualora l’utente ritenga che Blizzard abbia violato i propri diritti o qualora voglia sottoporre eventuali dubbi alle autorità di tutela dei dati, può rivolgersi all’autorità di controllo del Paese in cui vive, in cui lavora o in cui si è verificata la presunta violazione.

Torna all’inizio

Politica sulla privacy di Blizzard Entertainment: Europa, aggiornata ad aprile 2018